SISTEMA LIFE +
Sistema di applicazione di reti in G.F.R.P. sui travetti dell'intradosso del solaio con sistemi di connessioni strutturale dimensionati, per risolvere il problema dello sfondellamento.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Il fenomeno dello sfondellamento riguarda quasi la metà delle scuole e degli edifici pubblici in Italia, costruiti per lo più tra gli anni ‘40 e ’70. Si tratta di un problema che è emerso con forza negli ultimi anni, legato a fatti di cronaca che hanno ben evidenziato la pericolosità di diverse porzioni degli edifici, anche quelle considerate non strutturali come le pignatte di alleggerimento dei solai in laterocemento.
    Il cosiddetto “sfondellamento”, consiste nel distacco all’intradosso di elementi di laterizio, fenomeno peraltro amplificato in caso di evento sismico, e non è mai legato ad un’unica criticità, ma cresce e si evolve nel tempo in conseguenza a diversi fattori che compromettono la durabilità del solaio. Le cause sono dovute a errori di progettazione, di esecuzione, di scelta dei materiali, alla modifica delle condizioni statiche del solaio, alle condizioni ambientali ed alla mancanza di un adeguato piano di manutenzione.Per fronteggiare il fenomeno Fibre Net propone il SISTEMA LIFE .

    LA SOLUZIONE FIBRE NET
    Il sistema LIFE consiste nell’applicazione di reti in G.F.R.P. (Glass FiberReinforcedPolymer) fissate sui travetti all’intradosso del solaio attraverso sistemi di connessione strutturale specificatamente dimensionati; si ottiene in questo modo un efficace contenimento delle porzioni di intonaco e delle pignatte che si distaccano. Realizzata la messa in sicurezza del solaio, il sistema può essere lasciato a vista, intonacato o rivestito con controsoffitto, secondo le specifiche esigenze.

    CARATTERISTICHE di LIFE 
    - possibilità di dimensionare la messa in sicurezza; 
    - velocità di applicazione in opera; 
    - sistema certificato; 
    - compatibile con qualsiasi tipologia di finitura.
    Grazie alla leggerezza e alla praticità del materiale, il sistema risulta estremamente facile e veloce da utilizzare e si è dimostrato meccanicamente efficace e durevole anche in ambienti umidi o chimicamente aggressivi.
    Il sistema LIFE è stato recentemente utilizzato in numerose scuole italiane che hanno operato a fronte di fenomeni di distacco o che hanno optato per piani di manutenzione e prevenzione del fenomeno. Tra i tanti, in tutta Italia, da Torino a Udine, da Varese a Celico in provincia di Cosenza, il Comune di Cremona ha in atto un piano di intervento che riguarda 30 edifici scolastici di cui alcuni già eseguiti ed altri in esecuzione o in programma compatibilmente con le attività scolastiche in fase di svolgimento.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy