Circolare NTC, le indicazioni operative anche per gli scenari di rischio

L'obiettivo delle 320 pagine della circolare applicativa delle nuove NTC, in vigore dal 22 marzo 2018, è quello di rendere univoca l'interpretazione delle norme.
Il testo della circolare che lunedì 4 febbraio è stata inviata alla Gazzetta Ufficiale riprende e conferma lo schema della circolare applicativa del 2009, riferita alle precedenti norme tecniche. 
I principi guida contenuti nel testo di prossima pubblicazione prendono il via da un elemento di fondo: rassicurare il progettista sulla strada più sicura e certa per effettuare i calcoli, dando un indirizzo unico sul modo di procedere, in sostituzione dei diversi approcci tra i quali era possibile scegliere. 
Il documento tecnico avrà un effetto positivo sul settore delle costruzioni in generale, in quanto produrrà una discreta accelerazione, ma soprattutto faciliterà la fase della progettazione. Con le NTC si fa un passo avanti verso l’avvicinamento delle norme nazionali agli Eurocodici. Per le costruzioni scolastiche questo si traduce nell’applicare, in fase di progetto, specifici valori di sovraccarichi. Gli scenari di rischio sono invece una novità delle NTC. In passato, costruendo un edificio, non si prendevano in considerazione alcuni rischi, come quello di un incendio: la circolare aiuta il progettista a prevederli nel progetto. Un capitolo a parte è quello dedicato alla progettazione per azioni sismiche, nel quale vengono fornite le indicazioni sui criteri generali della progettazione e sulla modellazione delle strutture. Per la progettazione di nuove opere la circolare evidenzia i provvedimenti che il progettista deve adottare in presenza delle azioni sismiche. Una delle novità del nuovo approccio consiste nella previsione di una strategia progettuale basata su livelli crescenti dell’azione sismica e dei danni corrispondenti, utile nei casi in cui ci sia stata in precedenza una sollecitazione sismica che ha già indebolito la struttura.
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy