Attualità

  • ISI propone migliorie al sismabonus
    Ingegneria Sismica Italiana ha espresso giudizio positivo sulle misure inserite nella Legge di Bilancio 2018 relative al sismabonus; nondimeno, è stato rilevato che occorre lavorare con il prossimo governo, appena sarà insediato, per recuperare le occasioni perse per rendere maggiormente applicabili i provvedimenti.
  • Ricostruzione post-sisma: 450 mln tra finanziamenti CEB/CDP e Protezione Civile
    A inizio gennaio 2018, la Banca di Sviluppo del Consiglio d’Europa e il Gruppo Cassa depositi e prestiti hanno siglato un accordo di finanziamento per propiziare la ricostruzione del Centro Italia. 350 i milioni di euro da destinatare a privati e imprese. Contestualmente, un'ordinanza della Protezione civile ha sbloccato altri 100 milioni per rimuovere le macerie nel cratere.
  • Sismabonus: il giudizio in chiaroscuro del CNI
    Il 2 gennaio 2018 il Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri ha pubblicato il risultato di un’indagine svolta su un campione di 4mila ingegneri in merito al discusso incentivo fiscale. Accanto ai tanti aspetti positivi, emergono anche delle criticità.
more>>

Prodotti

more>>

Referenze

more>>

Sapere tecnico

Affrontare il sisma: gestire l'emergenza, demolire, ricostruire, prevenire
Le attuali conoscenze permettono di sapere dove e con che modalità avverrà un terremoto ma non, con la necessaria attendibilità, quando. La...
Le strategie contro i terremoti
Negli ultimi anni, soprattutto a causa di eventi disastrosi che hanno colpito il nostro territorio, è diventato fondamentale il bisogno di...
L’esposizione sismica dell’Italia
2016: 24 agosto, 26 ottobre, 30 ottobre. 2017: 18 gennaio. Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria tremano, e cedono. Il danno stimato di questo...
Le risposte delle istituzioni al rischio sismico italiano
Sempre sulla ricostruzione, è assai vivace la discussione intorno al “Codice Appalti”, il Codice dei contratti pubblici, normato dal...
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy